Kryalos acquisisce un portafoglio di immobili dal gruppo Nexi

REAAS News Sabato, 30 Giugno 2018.

Il Fondo di Investimento Alternativo (FIA) immobiliare di tipo chiuso riservato ad investitori professionali denominato “Virtus” di Kryalos SGR ha perfezionato l’acquisizione di un portafoglio di immobili ad uso uffici ceduti dal gruppo Nexi.

Il portafoglio è composto da cinque immobili situati nell’area Milanese (fra i quali uno in Corso Europa ed uno in via Cavallotti/via Verziere), per una GLA complessiva di oltre 18.000 mq.

Si tratta del terzo investimento per il Fondo Virtus, che nel mese di gennaio 2018 ha avviato la propria operatività acquisendo un immobile situato nel centro di Roma, in via Nizza, con una superficie complessiva di circa 5.000 mq e ad aprile ha siglato un contratto preliminare per l’acquisizione di Palazzo Mancini, immobile seicentesco di importante rilevanza storica con una superficie complessiva di circa 8.000 mq situato in via del Corso, sempre nella Capitale, il cui closing è previsto entro la fine del 2018.

L’acquisizione del portafoglio di immobili ceduti da Nexi è in linea con il profilo di rischio strategico Value Add/Opportunistic proprio del Fondo, incrementa il numero di asset investiti e favorisce la loro diversificazione su base geografica.

La cessione di questi immobili è l’ultimo tassello di un più ampio progetto di riorganizzazione delle sedi del gruppo Nexi, che negli ultimi anni ha concentrato la maggior parte delle proprie risorse nell’headquarters di Corso Sempione a Milano

“Siamo soddisfatti di aver portato a compimento questa acquisizione – ha affermato Paolo Bottelli, Amministratore Delegato di Kryalos – che ci consente di ampliare ulteriormente il nostro portafoglio uffici e di incrementare il valore e la diversificazione geografica del Fondo Virtus.”

“La vendita di questo portafoglio rientra nella strategia del gruppo Nexi di dismettere alcuni assets non più strategici, focalizzando tutte le risorse del gruppo sulla missione di diventare il campione nazionale dei pagamenti digitali”, ha dichiarato Federico Gallo, Head of Group M&A and Real Estate del gruppo Nexi.

Kryalos, che include Kryalos SGR, Kryalos Asset Management e Kryalos Investments, opera nel settore del Fund Management, Asset Management ed Advisory con un team di 50 professionisti e con un patrimonio in gestione di 4,7 miliardi di Euro, in ambito uffici, retail, logistica e alberghiero.

 Nexi è un’azienda leader nel settore dei pagamenti digitali in Italia e opera in partnership con le Banche, gestendo, in diverse modalità, 27 mln di carte di pagamento e 2,7 mld di transazioni ogni anno, contando su 733 mila punti vendita convenzionati in Italia, 120 miliardi di euro transati, 15 mila ATM su tutto il territorio nazionale e 400 mila imprese che utilizzano i servizi Corporate Banking Interbancario.